Urbania, ecco le previsioni delle cipolle per il 2016

URBANIA - Il barometro delle cipolle ci dice che il 2016, se non proprio gemello del 2015, gli sarà particolarmente simile, fatta salva la stagione autunnale. I giorni “contarecci” registrati dal primo giorno dell’anno fino al 24 di gennaio che hanno previsto un 2016 abbastanza asciutto e con temperature più alte della media, sono confermati dal responso delle cipolle.


INVERNO: dopo un inizio con temperature insolitamente miti, a partire dal mese di Febbraio, soprattutto nella seconda parte, si prevedono giornate fredde con ghiaccio, nevischio e galaverna, ma relativamente scarse quanto a precipitazioni

PRIMAVERA: la stagione si aprirà con un Marzo abbastanza piovoso; e anche negli altri mesi primaverili non mancheranno, seppure in modo discontinuo, lievi piogge

ESTATE: l’inizio della stagione avrà un’apertura con giorni instabili, mentre la parte centrale della stagione sarà particolarmente calda

AUTUNNO: stagione ventosa nel 2016, con piovaschi, particolarmente a Novembre dove non è esclusa la neve


GENNAIO: le cipolle confermano quanto già visto, bel tempo insolito e temperature sopra la media

FEBBRAIO: in questo mese farà capolino l’inverno con bruschi abbassamenti di temperature

MARZO: si presenta variabile e abbastanza piovoso soprattutto nella seconda parte

APRILE: sarà mite, ma con un peggioramento nella seconda metà del mese

MAGGIO: molto simile ad Aprile nelle sue manifestazioni primaverili

GIUGNO: mese instabile, soprattutto nella prima quindicina

LUGLIO: migliore di Giugno, ma variabile e con rare giornate di pioggia

AGOSTO: l’estate si farà sentire con giornate calde e torride

SETTEMBRE: tendente al bello, ma variabile nell’ultima parte

OTTOBRE: mese instabile e abbastanza piovoso

NOVEMBRE: freddo, gelo e qualche spolverata di neve

DICEMBRE: le gelate e rigori delle temperature si accentuano nella prima metà del mese



FOTO: TELEGIANNA.IT

26.01.2016 | 07.30

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi un tuo commento...





.

VUOI CONDIVIDERE?