Ecco le nevicate previste per provincia

MARCHE - I primi rovesci nevosi in queste ore hanno raggiunto anche quote molto basse e a tratti misti a grauplen e gragnola anche la costa, specie il settore anconetano.
Durante la nottata e nella giornata di domani è in arrivo un ulteriore nucleo di aria fredda con valori di -40°C a 500 hPa e di -9/-11°C a 850 hPa, che determinerà un ulteriore abbassamento termico e soprattutto un deciso aumento dell’instabilità.

PROVINCIA PESARO E URBINO:  qualche debole rovescio nevoso o di neve mista a grauplen (neve tonda) si potrà verificare nel corso del pomeriggio in particolare sul comparto collinare al confine con l’anconetano fin verso il piano ma con accumuli quasi irrisori. Miglioramento temporaneo tra la nottata e le prime ore di domani. A seguire diffuso peggioramento nel corso della tarda mattina/primo pomeriggio con rovesci nevosi praticamente anche al piano e lungo la costa che dal litorale si muoveranno velocemente verso le aree interne. I settori maggiormente interessati dalle nevicate e con maggiori accumuli a tratti anche oltre i 10 cm risulteranno le aree collinari centro-orientali (dai 5 ai 30 Km dalla costa), ma anche le aree litoranee potranno vedere localmente accumuli di qualche centimetro, specie sul basso pesarese e nel corso della serata/notte. 

PROVINCIA DI ANCONA: ancora rovesci intermittenti di neve mista a grauplen (neve tonda) si potranno verificare nel corso del pomeriggio in particolare sul comparto collinare attorno al Conero e al confine con il maceratese con locali accumuli. Miglioramento temporaneo tra la nottata e le prime ore di domani. A seguire diffuso peggioramento nel corso della tarda mattina/primo pomeriggio con rovesci nevosi praticamente anche al piano e lungo la costa che dal litorale si muoveranno velocemente verso le aree interne. I settori maggiormente interessati dalle nevicate e con maggiori accumuli a tratti anche oltre i 10 cm risulteranno le aree attorno al monte Conero e i settori collinari centro-orientali (dai 5 ai 30 Km dalla costa), ma anche le aree litoranee, specie a nord del promontorio potranno vedere localmente accumuli di qualche centimetro specie nel corso della serata/notte. 

PROVINCIA DI MACERATA-FERMO E ASCOLI PICENO: nel pomeriggio rovesci a tratti moderati a prevalente carattere nevoso potranno interessare il comparto collinare e i versanti orientali dell’Appennino fino a fondovalle. Durante la nottata lieve attenuazione delle precipitazioni sul nord maceratese, mentre continua l’instabilità con neve fino a quote molto basse sul resto delle province.  Già dal primo mattino di domani nuova intensificazione delle precipitazioni nevose che risulteranno a tratti anche forti specie a ridosso del appennino e sui settori collinari grazie anche ad un moderato effetto stau. Su queste  zone gli accumuli nevosi a fine giornata potrebbero raggiungere anche i 40-50 cm; man mano invece che ci spostiamo verso la costa le tese correnti di bora tenderanno a seccare un po l’aria favorendo fenomeni un po’ più deboli anche se in prevalenza nevosi o con pioggia mista a grauplen anche sul litorale.

INVIACI LE TUE FOTO SU FACEBOOK ALL'INDIRIZZO WWW.FACEBOOK.COM/TGEVENTIFANO, OPPURE ALL'INDIRIZZO REDAZIONE@TGEVENTIFANO.IT



 FONTE: GEOMETEO.IT

16.01.2016 | 14.35



Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi un tuo commento...





.

VUOI CONDIVIDERE?