A Fano niente botti a Capodanno fino al 6 gennaio

FANO - Il Sindaco di Fano Massimo Seri ha firmato l’ordinanza che ordina a chiunque il divieto di far esplodere fuochi d’artificio, petardi, spari, “botti” di qualsiasi tipo e denominazione in tutto il territorio comunale di Fano dal 30 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016.


Il provvedimento ha l'obiettivo di garantire la sicurezza e di prevenire pericoli e danni per persone e cose e, nello stesso tempo, di tutelare il benessere degli animali. I trasgressori potranno incorrere, salve le più gravi fattispecie penali od amministrative connesse o concorrenti anche con riferimento a quanto previsto dall'art.650 e 703 del codice penale, nelle sanzioni di cui all'art.7bis del D.Lgs.n.267/2000. Attraverso l’ordinanza il Sindaco ha inoltre disposto che il Corpo della Polizia Municipale di Fano e le Guardie Zoofile verifichino il rispetto dell’ordinanza. 

Quest’anno il Comune di Fano è interviene con il giusto anticipo - l'ordinanza è stata emanata in data 4 dicembre 2015 - per rendere pienamente efficace un intervento utile e di buonsenso.





30.12.2015 | 11.30



Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi un tuo commento...





.

VUOI CONDIVIDERE?