Gradara: dal 28 novembre al 6 gennaio il "Castello di Natale "

GRADARA - Con l' arrivo del Natale anche a Gradara iniziano le tante iniziative per grandi e piccini, mercatini di piccolo artigianato Made in Italy e musica sono le novità 2015 di “Castello di Natale” .
Dal 28 novembre fino al 6 gennaio il borgo si trasforma in una location magica accesa di mille luci, alberi e la casa di Babbo Natale con la slitta carica di doni. Protagonista dell’evento è la musica, con l’intervento di gruppi folkloristici tra cui i coinvolgenti “Arcambold” per il ponte dell’Immacolata, o gli imprevedibili “Li Matti de Montecò” ed il “Club dei brutti” che animeranno i weekend di dicembre. Particolare attenzione è dedicata ai bambini con animazioni ed eventi su misura: le “Favole a Natale” con Marcello Franca, “Alice ... nel Castello di Natale” dal 6 all’8 dicembre con i personaggi di Alice nel Paese delle Meraviglie e tante altre sorprese e magie.

 Nelle vie del Centro Storico è allestito il mercatino di Natale dei piccoli artigiani ed hobbisti appositamente selezionati per i loro prodotti Made in Italy e rigorosamente hand made dove è possibile acquistare pezzi unici da mettere sotto l’albero di Natale. La Storia di Paolo e Francesca è protagonista delle visite itineranti animate tra borgo e Castello con itinerari su prenotazione. Il “Castello di Natale” è un’esperienza tutta da gustare con i piaceri del palato proposti dai ristoratori locali, o con una passeggiata rilassante alla scoperta dei suoi angoli romantici tra i negozietti ed il mercatino con tante idee regalo. Il 3 gennaio arrivano a Gradara i Re Magi accompagnati da cortei storici, figuranti ed animazioni. Il 6 gennaio si chiude la manifestazione “A.A.A...Befana cercasi”- il 2° raduno di Befane ed omaggio a tutte le partecipanti. "Castello di Natale” è organizzato dalla Pro Loco di Gradara con il patrocinio del Comune di Gradara e la collaborazione di Gradara Innova e delle associazioni locali.




26 11 2015 | 18:20

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi un tuo commento...





.

VUOI CONDIVIDERE?